Il display: che cos’è

Il display è la normale forma di pubblicità espositiva su internet. Editori e proprietari di siti web mettono a disposizione degli spazi dove vengono esposti modelli creativi sia per rete fissa che rete mobile. I prodotti in questione sono realizzati  con varie tecnologie,

display advertising

a seconda del gusto e del bisogno: possono essere GIF animate e non, JPEG, video, animazioni etc.

Il display advertising, forma standard di pubblicità online, ha nel banner la sua consueta esplicazione. Esso viene distribuito da un server su alcune pagine del web con la precisa intenzione di fermare l’attenzione dell’utente che si trova su quelle pagine, al fine di indirizzarlo verso un sito, una pagina specifica. Non vi è bisogno di grandi effetti o grandi dimensioni: i banner hanno delle misure standard come i pop-up. Discorso diverso si fa per i Rich Media con i quali il navigatore può interagire direttamente con l’annuncio pubblicitario; normalmente sono video e audio che interagiscono direttamente, anche al solo passaggio.

Comunque l’unica cosa certa è che per ottimizzare una campagna pubblicitaria attraverso i display, ci vuole tanta competenza e esperienza. Esse non sono dei corpi estranei a sé stanti, ma i devono integrare con campagne già in essere; bisogna scegliere bene quali sono gli elementi che si vogliono trasmettere. Ecco perché è opportuno, nel caso si decida di fare una campagna display, scegliere una società web esperta e capace, come Web in Pro: sbagliare la scelta può determinare la differenza ra riuscire e non, tra sprecare il proprio denaro o farlo fruttare.

campagne display

Il mondo della pubblicità online sta facendo passi da gigante: la presenza costante su mobile la sta facendo diventare quasi una personalizzazione. In essetti questo tipo di pubblicità non segue canoni troppo diversi da quella tradizionale: deve individuare un audience possibile, lo spazio pubblicitario adatto, la sua permanenza, il formato: tutte

cose che avevano importanza anche in una campagna pubblicitaria formale e gli spazi si acquistano esattamente come in una trattativa tradizionale, ma da società del web.

Display: gli obiettivi fondamentali.

Gli obiettivi principali di un display sono:

  • Attirare il cliente
  • Convincere il clienti a fermarsi e a valutare la merce esposta
  • Informare il cliente
  • Creare una cultura di prodotto
  • Semplificare ed agevolare il processo d’acquisto

Vi sono vari tipi di display:

  • Il Display di impostazioneè il display principale che si imposta con la campagna; può essere variato a seconda dei risultati di interesse e/o vendita
  • Il Display di presentazione è il messaggio che trasmette tutte le informazioni aziendali
  • Il Display di Promozione che serve a mettere in luce le novità, le specificità particolari del prodotto.

Quando un display si considera efficace?

Esso deve:

Suggestionare: fare i n modo cioè che i contenuti siano affascianti e suggestivi, tanto da invogliare il futuro cliente a fermarsi su quella vetrina per informarsi, conoscere, compare

Informare: una volta avuta l’attenzione del navigatore , bisogna che l’informazione sia chiara ed efficace, con le notizie da reperire in maniera veloce e chiara.

Proporre: non bisogna solo vendere, ma suggerire, portare per mano il cliente. Il miglior modo per fidelizzare i consumatori.

Persuadere: Bisogna capire che non è solo il prodotto in vendita ma l’idea stessa del prodotto. Il cliente deve essere persuaso che quella è la scelta migliore, che ci si può fidare.

Quando tutte queste azioni hanno una risposta affermativa allora, e solo allora si può dire che il display sia stato efficace.

Richiedi un preventivo GRATUITO

Continuando ad utilizzare il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori Informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close