I certificati SSL: tutti ne abbiamo sentito parlare, ma non tutti sanno precisamente di che cosa si tratta. Cominciamo con il dire che sono importantissimi per chi ha un sito web o per chi ha impiantato u e-commerce ed è importante capire perchè. Essi sono richiesti anche per coloro che interagiscono con Facebook come terza parte (mercatini online, pubblicità etc.); in pratica sono protocolli che servono a dare sicurezza nelle comunicazioni via internet.

I certificati SSL (SSL acronimo di Secure Sockets Layer)

Sono utilizzati affinché le informazioni scambiate sul web rimangano strettamente riservate; password, numeri di carte di credito, dati personali non possono essere conosciuti da estranei se protetti da SSL; la comunicazione avviene in maniera criptata, favorendo così la sicurezza degli utenti. Con che modalità ciò accade? E’ semplice; il primo contatto tra un server client e il server web viene controllato attraverso un certificato digitale che il secondo invia al broser; il broser ne controlla la validità e dà il via ad una connessione sicura, criptata che potrà rimanere assolutamente privata.Come sappiamo noi che il sito che stiamo cercando di contattare è protetto da certificati SSL? Già dall’indirizzo sulla barra di navigazione che oltre al noto http:// avrà anche indicato un lucchetto che ci informa della presenza dei certificati di sicurezza su quel sito. Gli utenti hanno, in questo caso, la sicurezza che su quel sito possono con sicurezza lasciare dati personali, fare acquisti e quant’altro visto che i loro dati sono protetti. La sicurezza degli utenti, è ovviamente, anche una garanzia dei tenutari del sito che ne guadagnano in affidabilità nei confronti dei loro visitatori e/o clienti.

I certificati SSL

I Certificati SSL: veramente utili?

Chi lavora deve affrontare la questione dei certificati SSL, non è conveniente far finta che essi non esistano. Un sito web protetto dal protocollo di sicurezza porta il visitatore, ad esempio, a compilare più facilmente questionari e richieste di informazioni, perché sa che i suoi dati saranno trattati nel rispetto della privacy; sa che, volendo fare una transazione finanziaria, non deve temere per la carta di credito, e così via. Fare finta che siano cosa da poco, non è buona politica ed è controproducente non solo per l’utente ma anche per chi eroga i servizi web. Da ciò deriva che molti siti in rete, molti e-commerce sono obbligati dalla rete stessa a munirsi di certificati SSL garantiscono all’utente che i propri dati sono sicuramente nelle mani dell’azienda che si è cercato e che sono giunti con un canale protetto, criptati, senza possibilità alcuna che finiscano in mano a delinquenti.

I Certificati SSL: chi li rilascia

Messo in chiaro a che cosa servono, vediamo di capire che cosa ci dà la certezza che essi siano veramente sicuri e criptati e chi ci dà la garanzia che quei certificati esposti appartengano veramente a quell’azienda. Il rilascio e il controllo dei certificati SSL vengono eseguiti dall’Autorità di Certificazione (CA) o da agenzie autorizzate alla loro vendita (es. Trust Italia). Le loro verifiche e i loro controlli sono la nostra sicurezza sul web. E visto che non tutti i certificati sono uguali, questi organismi ci danno una mano anche a scegliere qual è il certificato adatto alle nostre esigenze. Una vera e propria garanzia per gli utenti del web.

Condividi l'articolo con chi vuoi tu...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
Tag:

Continuando ad utilizzare il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori Informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close